Il portale degli Artisti del XV Municipio di Roma

Home | Associazione | Comunicazioni | Mostre | Stampa | Critica | Note personali | Poesia | Incontri | Altre mostre | Inviti | Archivio | Contatti

 

 

 

Gallerie

 

Home   »    Archivio notizie   »    Altre Mostre    »    Notizia

Ricordo di Vittorino Ugolini

di Redazione Art Arvalia Onlus

 

LA FAMIGLIA UGOLINI E ART ARVALIA ONLUS RICORDANO VITTORINO UGOLINI

CON LA MOSTRA D’ARTE

“DALL’ARTIGIANO ALL’ARTISTA POLIEDRICO E SENSIBILE...”

Sabato 16 Giugno us - alle ore 17 - nello Studio Ugolini - Via dell’Imbrecciato, 206 – 00149 Roma – la Famiglia Ugolini e i Soci di Art Arvalia Onlus hanno organizzato  una Mostra personale del carissimo Socio Pittore, purtroppo scomparso ai primi di Aprile di quest’anno, per ricordarlo con tanta stima, affetto e nostalgia...

In un ambiente tutto completamente tappezzato dei suoi quadri, numerosi, coloratissimi e assai diversificati nelle tecniche e nei soggetti, ispirati alla natura, alla sua terra di origine, la Calabria, agli scorci romani, alle nature morte, ai temi legati alla danza, alle maschere, ai miti, finanche al mondo surrealista, il figlio Alessandro ha salutato e ringraziato i numerosi presenti e, con grande commozione, ha raccontato la vita del papà, leggendo alcuni suoi scritti autobiografici molto toccanti... dagli inizi difficili, senza prospettive, nel suo paese di origine Fagnano Castello (CS) al trasferimento a Roma, nel 1953, dove comincia a lavorare con l’Architetto Luigi Carboni da cui apprende l’Arte della Pittura. Il figlio si è soffermato poi su alcuni soggetti molto interessanti, ispirati ai lavori del Carboni, ripetuti varie volte con diverse atmosfere cromatiche e via via ci ha fatto immergere nel mondo poetico del papà, tanto variegato e ricco di innumerevoli personaggi ripresi dalla realtà o reinventati con la fantasia e il sogno...

Così Vittorino scriveva: ”...L’Amore per l’Arte...Dipingo solo per una necessità interiore... Ho sempre lavorato per il gusto dell’Arte e del Bello che fa parte del mio essere: tutto questo mi riempie di orgoglio e di soddisfazione...”

Un altro momento di grande commozione è stato quando la figlia Graziella ha distribuito ai presenti un cartoncino rosso con un Invito ad una Mostra personale – con uno spazio lasciato bianco per il giorno e l’ora - che Vittorino aveva fatto stampare tempo fa... Ecco, Sabato u.s., il suo sogno si è realizzato e tutti ne siamo stati molto contenti e pensiamo lo sia stato anche lui!

Il figlio Alessandro, dopo aver letto un bellissimo componimento poetico del papà,  dedicato alla Presidente Anna Maria Trinchieri, le ha dato la parola. La Trinchieri ha espresso – a nome di Art Arvalia Onlus - la grande stima, il profondo affetto e l’immensa gratitudine per Vittorino, sia come persona che come Artista. Ha letto il biglietto scritto dai Soci nell’ultima Assemblea, tanto addolorati della  scomparsa di Vittorino ma convinti che, con la sua Arte, lui rimarrà per sempre presente tra noi! “...Non dimenticheremo il suo sorriso buono, la sua disponibilità e la sua gentilezza d’animo!...”

Anche la Presidente Onoraria Paola Salvini – che ha espresso desiderio di collaborare con noi e di partecipare a qualche nostra Mostra futura - ha poi voluto esprimere affetto e apprezzamento sia all’Artista che al “tecnico”, dalla speciale manualità e capacità operativa. Dall’incontro con lei, nel 2006, l’Ugolini comincia –come Socio - un iter artistico di grande rilevanza, partecipando alle numerose e importanti Mostre ed Eventi d’Arte di Art Arvalia Onlus.

Anche Mari Clemente l’ha voluto ricordare ed elogiare come un uomo di altri tempi, per delicatezza d’animo, signorilità e generosità, mettendo in evidenza come queste qualità siano precipue di una cultura ed un’educazione di stampo meridionale. Primo Gambini ha donato una originale locandina – da lui elaborata - con l’immagine di uno dei più bei quadri dell’Artista – “Luce lunare”- con il suo viso in sovraimpressione.














Stefania Chiucchiù ed Ada Risi – molto affettuosamente presenti - hanno annunciato che si iscriveranno di nuovo ad Art Arvalia Onlus per l’anno prossimo! Ne siamo proprio felici! E pensiamo che lo sia anche Vittorino che tanto era legato all’Associazione cui ha dato sempre sostegno, fin negli ultimi giorni di vita... Infine i Soci sono stati invitati a scegliere un’opera dell’Artista, lasciando una libera offerta, a testimonianza dell’apprezzamento e del valore della stessa. Gli altri quadri saranno accolti dal Comune di Fagnano Castello, in segno di riconoscenza e stima nei riguardi di un cittadino cha ha dato lustro al suo  paese di origine.

Con una foto di gruppo con la gentilissima e affabile Signora Rita, la moglie, l’affettuosa figlia Graziella, il carissimo figlio Alessandro e la famiglia, i Soci di Art Arvalia Onlus e gli amici presenti, il pomeriggio particolarmente intenso ed emotivamente  condiviso, si è concluso, lasciando nei nostri cuori sensazioni  di benessere interiore e soddisfazione intima, non disgiunti da sincera nostalgia e profondo rimpianto...

Anna Maria Trinchieri

Redazione Art Arvalia Onlus

 

(on line dal 19/06/2018, 74 visite)

 

Art Arvalia per l'Ambiente

Vesione stampabile Vuoi stampare questa pagina riducendo al minimo carta e inchiostri? Clicca su questo link: stamperai solo questo articolo, in formato elegante e compatto, senza gli elementi grafici del sito. Provalo!