Il portale degli Artisti del XV Municipio di Roma

Home | Associazione | Comunicazioni | Mostre | Stampa | Critica | Note personali | Poesia | Incontri | Altre mostre | Inviti | Archivio | Contatti

 

 

 

Gallerie

 

Home   »    Archivio notizie   »    Mostre   »    Notizia

"Per non dimenticare" al municipio XI

di Redazione Art Arvalia Onlus

 

MOSTRA D’ARTE “PER NON DIMENTICARE…”

in occasione dell’Evento “ Giorno della Memoria 2019”

Sala Consiliare “ Luigi Petroselli” Municipio XI Arvalia Portuense

In occasione della Giornata della Memoria 2019, lunedì 28 c. m. nella Sala Consiliare “Luigi Petroselli”del Municipio XI Arvalia Portuense, si è svolto lo spettacolo:“Il Colore delle Stelle” a cura dell’Associazione culturale “I Cerchi Magici” con la regia di Maurizio Francisci.

L’Associazione Artistica Art Arvalia Onlus, invitata alla manifestazione culturale, ha esposto i suoi dipinti, ben tredici tele sul tema dell’olocausto, creando una suggestiva e molto apprezzata scenografia per l’Evento.

Prima dello spettacolo a cui hanno partecipato alcune scuole della Capitale, ha preso la parola l’Assessore alla Cultura Maria Rosaria Porfido che ha  sottolineato l’importanza di questo evento dedicato ai giovani perché conservino la memoria del passato e combattano ogni forma di discriminazione.

La Presidente di Art Arvalia Onlus, Prof.ssa Anna Maria Trinchieri, ha di seguito sottolineato l’impegno sociale degli Artisti che con le loro opere partecipano ad Eventi per promuovere la cultura condivisa e la denuncia di ogni forma di prevaricazione e violenza; ha quindi esortato i giovani studenti presenti a non abbassare mai la guardia, creando isole positive nel buio che ci circonda perché, ha concluso, “...siete voi la nostra speranza per un mondo migliore!”. A questo appello così accorato i ragazzi hanno risposto con un lungo e sentito applauso.

“Il Colore delle Stelle”, il titolo dello spettacolo,prende spunto dai triangoli di stoffa gialla che gli Ebrei dovevano mettere sui vestiti. Abbiamo assistito a un alternarsi di letture, canzoni e poesie scritte da internati in alcuni campi di concentramento dove si è manifestata nelle forme più crudeli la lucida follia nazista, rivolta non solo verso gli Ebrei ma anche verso rappresentanti di altri credi religiosi, verso gli omosessuali, gli zingari… Un coro di bambine ha accompagnato tre bravissimi cantanti che hanno entusiasmato e commosso il pubblico, recitando e cantando messaggi di dolore che ispirano il desiderio e la speranza di un futuro migliore in cui le minoranze non dovranno più essere minacciate e sterminate e dove i Diritti  umani           e civili non siano più calpestati.

Ancora una volta Art Arvalia Onlus ha dato il suo sentito contributo ad una manifestazione di grande valenza culturale e umana.

Per la Redazione

Anna Grazia Pozzi

 

(on line dal 30/01/2019, 32 visite)

 

Art Arvalia per l'Ambiente

Vesione stampabile Vuoi stampare questa pagina riducendo al minimo carta e inchiostri? Clicca su questo link: stamperai solo questo articolo, in formato elegante e compatto, senza gli elementi grafici del sito. Provalo!