Il portale degli Artisti del XV Municipio di Roma

Home | Associazione | Comunicazioni | Mostre | Stampa | Critica | Note personali | Poesia | Incontri | Altre mostre | Inviti | Archivio | Contatti

 

 

 

Gallerie

 

Emi De Meis

 

Emi De Meis

Emi de Meis

Nata a Lanciano (CH) il 19/07/1952, dal 1963 vive a Roma

La mia pittura

La mia voglia di dipingere …fa capolino nella mia vita già in giovane età, affascinata dalla natura, dai suoi colori ,dalla sua magia.

Con il trascorrere degli anni quest’ amore prende sempre più forma e fa nascere in me l’esigenza di fermare ciò che appariva ad i miei occhi sopra una tela come ad imprimere quell’istante irripetibile... dove i colori danzano da sempre in perfetta armonia e da queste immagini della natura ,che toccano il cuore, nasce il mio percorso artistico, che narra quasi esclusivamente di essa e delle emozioni che suscita in me.

La natura è il mio rifugio ideale…colorare i miei sentimenti ed adagiarli nell’immagine…e fantasticare in essa

Non ho seguito un vero e proprio percorso tecnico artistico ho iniziato a dipingere per istinto…prediligendo la tecnica olio su tela.

Il desiderio di imparare e di conoscere a fondo i segreti dell’arte e le varie tecniche, mi ha spinto a frequentare gli studi di pittori illustri, studiare, visitare mostre, cercando di vedere sempre oltre il dipinto…consultato libri di Arte fino ad immergermi in essi .

Con la conoscenza … il mio modo di dipingere acquisisce maggior sicurezza…ed indirizza il mio istinto naturale verso il mondo degli impressionisti “ I cantori più affascinanti della natura” nella storia dell’arte .

La mia Musa ispiratrice è Claude Monet, che inseguo cercando di scoprirne i segreti…il suo sguardo sulla natura…la luce, le pennellate di colore ,la trasparenza delle acque ,il colore del sole in un tramonto.

La passione per questo Artista e per la Sua opera, mi ha portato a voler conoscere questi “suoi Luoghi della Pittura “ e così ho scoperto : Menton Cap Martin, Antibes…il mare così azzurro ,la luce che esalta i contrasti della natura e dei colori, …le Alpi Marittime che sembrano messe li a proteggere questo tratto di costa che è un gioia per gli occhi , da allora spesso sono in questi luoghi perché trovo in essi la chiave della mia pittura… sono ciò che veramente vorrei realizzar nel mio percorso: atmosfere di sogno e d’infinito…che rendono felici ed al tempo stesso commuovono.

E’ uno studio incessante, oserei dire una lotta amorosa per poter cogliere e realizzare le sensazioni, e le sfumature nei petali di un fiore, nel cielo, nelle onde bianche che si infrangono su uno scoglio…

Il colore è senza dubbio predominante nella mia pittura, ma di tanto in tanto esiste il recupero di una forma più ben definita, è un’esigenza spontanea e oltremodo necessaria, quasi a completare il mio mondo di immagini emozioni e colore

La mia prima mostra risale al 1978 presso il CNTS della CRI di seguito ho partecipato a numerose mostre collettive e personali a Roma, nel Lazio e presso l'Associazione culturale Les Amis de l'Art in Francia ( Roquebrune Cap Martin )

Bagliori Poetici nel realismo simbolico di Emi de Meis

“I simboli della natura” sono l’itinerario pittorico che Emi predilige e ( oserei dire, va inserito in quel filone di impressionismo anamnèstico che da Proust in poi ebbe tanta fortuna) filtra con una sensibilissima quanto smagliante lente interiore, da una specie di intelligenza ordinatrice e sublimante di matrice platonica …..

Credo di capire dalle tele della Pittrice di Lanciano, che Lei “vive” in un universo di assorta contemplazione. “I simboli della natura” sembrano sfumare sulla tela come immagini riflesse sull’acqua in moto limpidi e pregni di stati d’animo……

Pier Giorgio Francia

Le opere di Emi sono l’espressione tonale della sua vita giornaliera…

Che si esprime attraverso una tavolozza densa di colori e trasparenze, in marine, paesaggi, fiori, con

una sognante dialettica pittorica che rende i suoi lavori pieni di romanticismo e poesia.

Enrico Todi

”Il Mondo di Emi è un mondo fatto di fiori e colori, atmosfere sognanti, luci e sfumature, che parlano dritte al cuore ed alla fantasia. Emi trasferisce direttamente sulla tela emozioni pensieri e sentimenti :la sua è un’opera positiva e vivace, che offre una visione della realtà libera e senza ombre. Tutto nei quadri di Emi trasmette lo sguardo gioioso e pieno di energia dell’ ‘artista :il costante riferimento alla semplicità ed ai piccoli ,splendidi segreti della natura, il colore pieno e smagliante, la pennellata decisa e delicata al tempo stesso .

Un opera quella di Emi che a tratti attinge dalle opere dei grandi Maestri dell’impressionismo , con tele mai banali e sempre con un tocco di originalità., poesia e sprizzante ottimismo .

Valentina Porciani

Parlando della sua pittura sentiamo la necessità di parlare della persona. visto che difficilmente l’immagine di un artista è estranea alla sua opera

Emi, nella sua vita quotidiana. ha svolto la sua attività lavorativa presso la Croce Rossa Italiana occupandosi dei donatori di Sangue, gente buona e generosa, che dona il proprio sangue sapendo che ciò giova alla vita degli altri. Questi contatti quotidiani hanno senza dubbio forgiato ed affinato lo spirito artistico di questa indomita figlia d’Abruzzo, nata a Lanciano, donandole un’immensa carica di umanità e di ottimismo.

Queste esperienze nel campo umanitario hanno fatto sprigionare in Emi una grande gioia di vivere e la sua pittura diventa con il trascorrere degli anni … “una realtà fenomenica rappresentata da riflessi luminosi e trasparenti ricca di i colore e di amore per la natura. “

Rivista delle Nazioni”

Per la Croce Rossa Italiana ha progettato graficamente il Manifesto “ No alle Mine “e per il Comitato Provinciale CRI di Roma il manifesto per la Prima Convention Comitati Locali presso lo Sheraton di Roma oltre a varie realizzazioni grafiche per la promozione al dono del sangue e per la Guida ai Servizi “ del Laboratorio Centrale della CRI che svolge attività di prevenzione e cura .

Numerose sono state le sue esposizioni personali e collettive dal 1978 principalmente a Roma dove Emi vive e colora le sue tavolozze piene di colore e Amore.

ESPOSIZIONI

1978 Centro Nazionale Trasfusione Sangue CRI Roma

1979 Associazione EUR Roma

1980 Associazione EUR Roma

1981 S:Maria in Cosmedin Roma

1983 Palazzo dei Congressi Roma “L’arte nella tavola”

1984 Fiera di Roma Roma “ Graphica 84”…

1984 Palazzo dello Sport Roma EUR.”Il Turismo nell’Arte”

1986 Palazzo dei Congressi Roma EUR “il Turismo nell’arte”

1987 Palazzina Corsini Villa Pamphili Roma

1991 Centro Nazionale Trasfusione Sangue CRI Roma

1994 Collalto Sabino (Rieti)

1996 Societa’ Romana Nuoto “ Profumo di Fiori “ Roma 1996

2001 Il Cortile dell’Arte Via Flaminia Roma

2005 Galleria Vittoria Via Margutta Roma “ Cento Pittori”

2005 Les Amis de l’Art Roquebrune Cap Martin Francia 2005

2009 Galleria Arte e Cornici Roma 70

2010 Galleria Vittoria Via Margutta Roma


Articoli di Emi De Meis (0)
Nessun articolo trovato.
Paginazione:
Opere di  Emi De Meis (6)
in De Meis (del 13/06/2011 h 00:00:00 vista 1230 volte)
Trasparenze (olio su tela 30x35)

in De meis (del 13/06/2011 h 00:00:00 vista 1154 volte)
Solitudine (olio su tela 30x40)

in De Meis (del 13/06/2011 h 00:00:00 vista 1256 volte)
Primavera (olio su tela 30x40)

in De Meis (del 13/06/2011 h 00:00:00 vista 1446 volte)
Omaggio a Cezanne (olio su tela 60x80)

in De meis (del 13/06/2011 h 00:00:00 vista 1504 volte)
Ninfee in blu (olio su tela 25x30)

in De Meis (del 13/06/2011 h 00:00:00 vista 1272 volte)
La magia del vento (olio su tela 50x70)

Paginazione: 1