Inaugurazione Mostra d’Arte “LA CITTA’ SENZA TEMPO 2”

di Redazione Artarvalia

 

Sabato 18 Gennaio 2014  - Ore 11

Centro Culturale Polivalente Nicoletta Campanella- Biblioteca Renato Nicolini

Via Marino Mazzacurati, 76  -  00148 Roma

Sabato 18 us, nella luminosa e accogliente Sala Mostre della Biblioteca Renato Nicolini di Corviale, Art Arvalia Onlus ha inaugurato la Seconda Edizione della Mostra d’Arte “La Città senza Tempo”.

Il Responsabile della Biblioteca, Antonio Trimarco e la Sig.ra Stefania Achilli ci hanno accolto esprimendo parole di stima ed apprezzamento per la qualità delle opere esposte e la piena disponibilità ad offrire, quando noi lo desideriamo, lo spazio della Biblioteca, creato proprio per far conoscere gli Artisti, in particolare quelli  del Municipio XI, e per diffondere l’Arte e il gusto del Bello tra i cittadini.

La Presidente Anna  Maria Trinchieri ha presentato brevemente Art Arvalia Onlus e il Progetto su Roma, meravigliosa città che affascina, che gli Artisti Soci hanno interpretato con sensibilità, tecniche e stili diversi, ricordando con emozione che la prima Mostra d’Arte dell’Associazione, all’inizio del 2006 -“Acqua Aria Terra Fuoco”- fu allestita proprio nella medesima Sala, con grande entusiasmo e partecipazione di pubblico. E’ intervenuta anche la Presidente Onoraria Paola Salvini illustrando altre attività dell’Associazione, impegnata non solo nella diffusione della Cultura ma anche nel valorizzare i beni storici ed ambientali per  fornire un punto di aggregazione sociale nel territorio. Ha ricordato altresì che molti Soci hanno donato una loro opera, ispirata al Municipio XI, all’Archivio Storico-Archeologico Casale Arvalia- Catacombe di Generosa, che è stato inaugurato a Maggio 2013.

Alla fine un brindisi augurale, un ringraziamento ai presenti intervenuti e a tutti i Soci, una lode per l’eccellente allestimento realizzato da Stefania Chiucchiù e Ada Risi, hanno concluso la piacevole mattinata.

 Anna Maria Trinchieri

Redazione di Art Arvalia Onlus

Roma 20-01-2014

 

(Estratto dal sito www.artarvalia.it)