Relazione concorso “Urbis et Artis”

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •  

Nella prestigiosa sede del Seraficum si è svolta dal 25 ottobre al 4 novembre 2013 la Ventisettesima Edizione del Concorso promosso dall’Organizzazione Urbis et Artis. Sette “ coraggiose “ pittrici di Art Arvalia -G. Cacciani, E. De Meis, S. Limatola, A.G. Pozzi, K. Seri, P. Salvini, A.M. Trinchieri – hanno accettato di mettersi in gioco, presentando le loro opere a tema libero, sono state selezionate e inserite nella manifestazione. Il vernissage, sapientemente organizzato dal curatore e responsabile del Concorso Gastone Indona, è stato inaugurato con un’interessante conferenza, tenuta da Esperti d’Arte delle tre sezioni presenti: Arte Digitale, Scultura, Pittura. Indona ha voluto sottolineare la qualità molto alta delle opere selezionate e ha spiegato le modalità del Concorso stesso che si protrarrà per tutto il prossimo anno con altri cinque eventi. A seguire, il numeroso pubblico presente ha visionato le opere degli oltre cento artisti presenti, esposte in due grandi saloni ben illuminati e ha potuto incontrare gli autori anche durante il raffinato aperitivo che ha concluso la serata.

Chi scrive ha partecipato all’iniziativa e, anche a nome delle altre pittrici presenti, vuole testimoniare l’impressione positiva ricevuta dall’organizzazione dell’Evento e ricorda a tutti i Soci che possono inserirsi nel Calendario delle Mostre del 2014.

Per la Redazione

Anna Grazia Pozzi