Relazione Evento Arte e Grafica

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •  

MOSTRA D’ARTE CONTEMPORANEA

13 – 20 maggio 2017

BIBLIOTECA GUGLIELMO MARCONI

Ventitrè Artisti dell’Associazione Art Arvalia Onlus hanno esposto presso la Biblioteca Guglielmo Marconi le loro opere pittoriche ispirate al tema del Progetto  2017: “Arte e Grafia, Scrittura dell’Anima” – “L’Anima non pensa mai senza un’immagine” –  Aristotele – “The soul never thinks without a picture”  –  Aristotle.  Sabato 13 maggio alle ore 11,00 è stata inaugurata l’esposizione alla presenza della Dr.ssa Brunella De Simone, responsabile della Comunicazione della Biblioteca e la Presidente dell’Associazione Prof.ssa Anna Maria Trinchieri l’ha ringraziata per l’ospitalità che conferma la proficua collaborazione tra l’Associazione e la Biblioteca, grazie alla sensibilità e all’attenzione sempre dimostrate dalla Dirigenza nell’attuazione del Progetto iniziale “Dal libro all’Arte”, ormai portato avanti da vari anni. La Presidente ha poi introdotto il tema espositivo con le parole di Aristotele  “L’Anima non pensa mai senza un’immagine” e ha presentato il Progetto ispirativo che ha avuto l’intento di unire due linguaggi non verbali, spiegando come la penna e il pennello lasciano sul foglio e sulla tela una traccia che oltre al visibile simboleggia un contenuto inconscio. Gli Artisti hanno  raffigurato sulla tela una loro emozione e hanno scritto a mano una targhetta con l’intento di chiarire le motivazioni più profonde che hanno ispirato le immagini pittoriche.

La Dr.ssa De Simone si è soffermata su ogni  produzione pittorica, ascoltando gli Artisti e complimentandosi per la bellezza dell’esposizione.

Un brindisi augurale ha concluso la mattinata  con l’auspicio che l’impegno degli Artisti contribuisca a sensibilizzare il pubblico soprattutto giovane sull’importanza di ogni manifestazione che produca cultura e bellezza.

Chi scrive vuole concludere questa inaugurazione con un pensiero di Peppino Impastato “Se si insegnasse la bellezza si darebbe alla gente un’arma contro la paura e l’omertà… “.

 

Per la Redazione

Anna Grazia Pozzi