Relazione inaugurazione Archivio storico-archeologico nel casale Arvalia – [14/05/2013]

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •  

Via Catacombe di Generosa, 43 – 00148 Roma

L’Associazione Artistico-Culturale Art Arvalia Onlus, un anno fa, è stata invitata a partecipare al bellissimo Progetto della creazione dell’Archivio Storico-Archeologico nel Casale Arvalia alle Catacombe di Generosa. Questo edificio (un vecchio Casale dell’800 restaurato di recente) conserva un Fondo Archivistico del Municipio Roma XI (ex XV), dedicato alla storia, le memorie, i luoghi del territorio Arvalia Portuense.

L’Archivio è stato realizzato dal Comitato Storico-Archeologico del Municipio suddetto, composto da Sovrintendenze Archeologiche e Ambientali, Associazioni di Cultura e studiosi appassionati di Storia del territorio; è stato curato da Antonello Anappo, anche Socio onorario di Art Arvalia e Web Master del sito dell’Associazione stessa, con il supporto dei Tirocinanti PICA e del Fondo Riva Portuense.

Gli Artisti di Art Arvalia hanno accolto con entusiasmo l’iniziativa e accettato l’invito di Antonello Anappo di essere presenti nelle sale del suggestivo Casale con le loro opere pittoriche – alcune donate all’Archivio – ispirate al territorio citato.

Il 14 maggio 2013 c’è stata l’inaugurazione ufficiale dell’Archivio Storico-Archeologico, alla presenza di Istituzioni politiche e culturali, interessate a questo importante luogo dove è raccolta la testimonianza antica dell’origine e della storia del territorio Arvalia Portuense: il Presidente Gianni Paris, l’Assessore alla Cultura Fabrizio Grossi, le Sovrintendenze Archeologiche e Ambientali della zona, la Pontificia Commissione di Archeologia Sacra del Vaticano, i Rappresentanti delle Associazioni Culturali Onlus dei vari quartieri.

Gli Artisti di Art Arvalia, presenti alla cerimonia, hanno presentato la loro Associazione intervenendo nel discorso inaugurale, descrivendo il lavoro che svolgono all’interno del Municipio, cioè quello di dare un apporto culturale e umanitario di aggregazione sociale, con Corsi d’Arte, Eventi artistici, Incontri su vari argomenti d’interesse. Hanno altresì commentato le loro opere, esposte nelle sale, descrivendone le tecniche e le immagini dei monumenti e dei paesaggi rappresentati, relativi al territorio. Hanno inoltre ringraziato tutto lo staff e soprattutto Antonello Anappo della significativa opportunità di aver contribuito alla nascita di questo importante Archivio, nel quale sono raccolte le testimonianze che raccontano la storia del nostro amato Municipio Arvalia.

Gli Artisti presenti nell’Archivio Storico-Archeologico sono:

Anna Maria Trinchieri, Fontana di Villa Bonelli (tecnica mista su tela cm 70×50) – Sala 4

Paola Salvini, Piazza d’Armi (acrilico su tela cm 60×80) – Sala 4

Liliana Ummarino, Veduta di Marconi (polimaterico su tavola cm 77×116) – Sala 4

Giselda Cacciani, Camerate di Fanteria ( olio e sabbia su tela cm 50×35) – Sala 4

Maria Grazia Addari, Dea Dia (acrilico su tela 70×50) – Sala 1

Stefania Tanca, Vigna Jacobini (olio su tela cm 40×50) – Sala 4

Stefania Chiucchiù, Casa Vittoria (acrilico su tela cm 50×60) – Sala 4

Fiammetta Gioja, Teatro India (tecnica mista cm 70×50) – Sala 4

Maurizio Bruziches, Monte delle Capre (acrilico su tela cm 50×70) – Sala 1

Elvira Calabrese, Camerata di Fanteria (maiolica smaltata cm 36×30) – Sala 4

Piera Cauti, Castelletto (matita su tela cm 70×50) – Sala 1

Mari Clemente, Villa Bonelli (acquerello cm 23×30) – Sala 4

Primo Gambini, Forte Portuense (bassorilievo su ardesia cm 30×47) – Sala 4

Aurora Resta, Il Piano Regolatore (coppia di pannelli cm 74×53) – Spazi esterni/Ingresso

Alessandro Santilli, Casale di Ponte Pisano (olio su tela cm35x50) – Sala 2

Liliana Scacchi, Ponticello di Pozzo Pantaleo (olio su tela 30×40) Raccolta Archeologica – Necropoli Portuense

Katia Seri, Dea Fortuna (acrilico su tela cm 50×70)- Sala 1                       

 

LILIANA UMMARINO

Redazione Art Arvalia